Skip to main content
Il governo ha introdotto regole per limitare i prezzi di gas ed elettricità

Lunedì 12 Settembre, il governo ceco ha approvato il tetto massimo sul prezzo di energia elettrica e gas (6 e 3 CZK per kilowattora), consentendo a famiglie, commercianti e piccoli imprenditori di risparmiare fino al 50% sulle bollette. Questo vale anche per i fornitori di servizi pubblici (scuole, ospedali, …), per i quali l’energia sarà fornita da un fornitore designato dallo Stato. Per quanto riguarda gli aiuti alle imprese, il governo non ha ancora preso provvedimenti.

Per sostenere i costi, il Governo prevede di tassare maggiormente quei settori che ricavano profitti dall’attuale situazione dei prezzi di energia e carburante e le entrate eccedenti la vendita delle quote di emissione.

Inoltre, il governo ha anche deciso di modificare il precedente regolamento governativo sul contributo per il pagamento dei costi energetici , che ha introdotto la cosiddetta tariffa “risparmio energetico”. Ancora, i fornitori di energia non avranno più l’obbligo, per ora, di inviare ai clienti i dettagli sugli anticipi delle bollette, perché dovranno ricalcolarli considerando i nuovi “price cap”.

Fonti: https://www.camic.cz/https://www.vlada.cz/https://czechdaily.cz/
Fonti immagine: https://www.mpamag.com/
Fonti grafica: https://storyset.com/

Leave a Reply

Call Now Button