Skip to main content
News

Modifiche per ingressi e uscite dalla Repubblica Ceca con validità dalla mezzanotte del 27/4/2020

Il Governo ha ampliato la cerchia di stranieri che possono entrare in Repubblica Ceca a condizioni chiaramente definite. Inoltre, la risoluzione offre ai cittadini della Repubblica Ceca l’opportunità di evitare la quarantena in caso di rimpatrio se presentano un test PCR negativo emesso da non più di quattro giorni. Per i pendolari, è stato revocato l’obbligo di viaggiare in un ciclo di 14 giorni. Se superano regolarmente un test per COVID-19, possono recarsi al lavoro tutti i giorni.

I cittadini della Repubblica Ceca e gli stranieri con il permesso di entrare nel nostro territorio hanno due opzioni per l’arrivo nella Repubblica Ceca dalla mezzanotte del 27 aprile 2020: ingresso di una quarantena di 14 giorni o presentazione di un certificato di prova rilasciato da un medico o da un’autorità sanitaria pubblica a conferma del fatto che sono stati testati per COVID -19 con un risultato negativo. Il test non deve avere più di quattro giorni ed è fornito dalla persona a proprie spese.

“Vogliamo rendere il più semplice possibile il ritorno delle persone nella Repubblica ceca. Ho promosso la possibilità di evitare la quarantena dopo che il test è stato presentato per lungo tempo come misura che ci consentirà di continuare il nostro ritorno graduale al regime prima della pandemia” ha dichiarato il Ministro degli Interni Jan Hamáček. Gli studenti di frontiera possono ora viaggiare da e verso il paese in cui studiano ogni giorno. Evitano la quarantena sottoponendo un test emesso da non più di quattro giorni ogni 14 giorni quando attraversano il confine.

Per i dipendenti transfrontalieri in sanità, IRS, servizi sociali ed entità di infrastrutture critiche, si applica ancora il diritto di viaggiare senza quarantena al ritorno. Pertanto, non devono nemmeno presentare un test negativo come per le altre categorie. Lo stesso vale per il personale dei trasporti internazionali, i diplomatici o i viaggiatori transfrontalieri in casi eccezionali di meno di 24 ore. La risoluzione espande anche le categorie di stranieri che possono entrare nella Repubblica ceca. A determinate condizioni, i cittadini dell’UE o gli studenti universitari dei Paesi dell’UE possono ora entrare nel Paese a determinate condizioni.

https://www.mvcr.cz/clanek/lide-s-maximalne-ctyri-dny-starym-negativnim-testem-na-koronavirus-nemuseji-pri-navratu-do-ceska-do-karanteny.aspx

Fonte: Ministero degli Interni della Repubblica Ceca

Leave a Reply

Call Now Button