Skip to main content

Le prospettive economiche della Repubblica Ceca migliorano

Moody’s Investors Service, l’agenzia di rating americana, ha recentemente annunciato un significativo miglioramento delle prospettive economiche per la Repubblica Ceca, passando da una valutazione negativa a stabile. Questo importante cambiamento sottolinea una previsione di stabilità nel rating a breve e medio termine, indicando che non sono previsti deterioramenti nel prossimo futuro. La decisione è stata principalmente giustificata grazie alla significativa riduzione del rischio legato alla fornitura di gas dalla Russia.

Le ragioni del miglioramento

La Repubblica Ceca ha raggiunto un punto di svolta fondamentale, diventando indipendente dal gas russo quest’anno e sostituendolo completamente con fonti alternative. L’agenzia di rating ha notato che non solo la transizione è stata completata con successo, ma anche che la domanda di gas da parte di imprese e famiglie è strutturalmente diminuita, contribuendo alla stabilità economica.

Le prospettive stabili riflettono l’opinione dell’agenzia che l’economia ceca è esposta solo in misura limitata ai rischi derivanti da prezzi energetici strutturalmente più elevati. Questo è attribuibile al fatto che l’importanza dell’industria ad alta intensità energetica rappresenta solo una piccola parte del mercato ceco, riducendo l’impatto di eventuali fluttuazioni dei prezzi energetici sull’economia nazionale.

Un elemento chiave che contribuisce alla stabilità è il consolidamento fiscale previsto nei prossimi due anni, pari a circa il 2% del prodotto interno lordo. Questo non solo contribuirà a stabilizzare il peso del debito a livelli attuali ma avrà anche impatti positivi sulla gestione finanziaria complessiva del paese.

In aggiunta, l’implementazione di una riforma pensionistica globale è stata riconosciuta come un fattore significativo. Se attuata pienamente, questa riforma è prevista per ridurre in modo sostanziale la crescita a lungo termine dei costi legati all’invecchiamento della popolazione. Le modifiche proposte includono una revisione della valutazione delle rendite, un inasprimento dei prepensionamenti e il collegamento dell’età pensionabile legale all’evoluzione futura della speranza di vita.

Il rating

Il rating Aa3 confermato riflette i punti di forza fondamentali della Repubblica Ceca. Questi includono una forte dinamica di crescita, crescenti livelli di ricchezza, un’economia competitiva, istituzioni di alta qualità, l’efficacia delle misure attuate, un debito pubblico relativamente basso e ottimi indicatori di disponibilità di credito. L’agenzia sottolinea anche l’importanza di considerare una moderata esposizione ai rischi geopolitici nel contesto delle valutazioni di credito.

Il rating del credito, essendo una guida essenziale per gli investitori, influisce sulla probabilità di un rimborso corretto dei prestiti. Inoltre, ha un impatto sulla disponibilità dei finanziatori a concedere prestiti allo Stato o ad altri enti interessati, influenzando le condizioni del prestito, come ad esempio il tasso di interesse. Questo aggiornamento positivo da parte di Moody’s rappresenta un incoraggiante riconoscimento delle solide fondamenta economiche della Repubblica Ceca.

Fonte: https://www.irozhlas.cz/

Fonte immagine: https://www.researchgate.net/

Fonte grafica: https://storyset.com/

Leave a Reply

Call Now Button